Agevolazioni per le famiglie nella Finanziaria 2020

Agevolazioni per le famiglie

Agevolazioni per le famiglie

La Finanziaria 2020 è stata approvata il 23 dicembre 2019 e prevede molte agevolazioni per le famiglie. A questa pagina trovate la legge e gli approfondimenti.

Alcune sono state confermate dagli anni passati ma ci sono anche delle belle novità. Vediamole insieme.

Contributo asilo nido 2020

Il bonus nido è stato confermato con alcune variazioni alle fasce ISEE. La novità è che anche alle famiglie con reddito alto spetterà comunque un bonus, seppur di importo limitato.

Il modello ISEE servirà esclusivamente a calcolare l’importo riconosciuto. In particolare, il bonus corrisponderà a:

  • 3.000 euro (al massimo) per i nuclei familiari con ISEE fino a 25.000 euro;
  • 2.500 euro (al massimo) per nuclei familiari con ISEE compreso tra 25.001 e 40.000 euro;
  • 1.500 euro (al massimo) per famiglie con redditi più alti.

Bonus bebè 2020

Anche il bonus bebè è stato riconfermato fra le agevolazioni per le famiglie ma la novità è che il bonus sarà disponibile anche per le famiglie con alto reddito, secondo le fasce ISEE.

Anche in questo caso il modello ISEE per il bonus bebè servirà esclusivamente a calcolare l’importo riconosciuto: l’aumento arriverà fino a 1.920 euro per le famiglie con redditi bassi, ma la base dell’assegno sarà pari a 80 euro per tutti.

L’INPS pubblicherà una circolare con tutti i dettagli nel 2020.

Bonus mamma domani 2020

Anche il bonus mamme domani è stato confermato per il 2020. Si tratta di un bonus di 800 euro erogato dall’INPS come premio nascita per i nati nel 2020, senza alcun requisito di reddito.

Spetta sia alle donne in gravidanza, superato il settimo mese, sia alle famiglie che adottano o accolgono un bambino o una bambina in affidamento.

Il bonus latte 2020

La Finanziaria 2020 ha introdotto il bonus latte 2020, una novità assoluta. Consiste in un contributo di 400 euro annui, erogato per i primi sei mesi di vita del bambino ed è un’agevolazione pensata per quelle mamme che per problemi di salute accertati non possono allattare in modo naturale.

Il Ministero della Salute emanerà entro marzo 2020 un decreto con tutti i requisiti economici e criteri per l’accesso al bonus.

Il bonus seggiolini 2020

L’altra novità assoluta del 2020 è il seggiolino anti abbandono, diventato obbligatorio a sorpresa dal 7 novembre 2019 per i bambini di età inferiore a 4 anni. Le sanzioni, però, potranno essere erogate solo dal 6 marzo 2020 in modo da permettere alle famiglie di equipaggiarsi.

Per il 2019 e per il 2020 è stato riconosciuto un bonus di importo pari a 30 euro per l’acquisto dei nuovi dispositivi.

Le regole per l’agevolazione sono incluse nel Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020.

A proposito dei sistemi anti abbandono, in questo articolo sono elencati i sistemi universali e quelli integrati più venduti, con i pro e contro per entrambe le opzioni.

Bonus 18 anni

La Finanziaria 2020 ha confermato anche il  bonus 18 anni, anche se l’importo è stato ridotto a 300 euro contro i 500 euro dello scorso anno.

Introdotto dal Governo Renzi, è un contributo economico ai ragazzi e alle ragazze che compiono 18 anni nel 2020 e che potranno spendere questi soldi in attività legate alla cultura: visite a mostre, musei, aree archeologiche, ma anche biglietti per cinema e teatro, libri (non solo scolastici).

Per poter ottenere il bonus, i ragazzi dovranno registrarsi all’applicazione web 18app e seguire le istruzioni.

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT