La migliore macchina del caffè

Macchina del caffè Lelit

La migliore macchina del caffè?

Amo il caffè, potrei dire con certezza di essere una caffenoimane.

Il suo odore è il mio miracoloso antidoto di benessere.

Sono campana e ho una moka da 20 anni ormai, da quando lasciai la mia isoletta alla volta di Roma per l’università.

Però fa casa anche il caffè del bar, l’idea del chicco da macinare, la tostatura.

Volevamo una macchina che macinasse il caffè.

E abbiamo scelto il marchio Lelit, modello Kate.

La Lelit è un’impresa familiare molto seria che progetta e produce macchine da caffè espresso domestiche e professionali. Tutte le informazioni ed i prodotti sono alla pagina Lelit.it.

Tutte le loro macchine sono progettate e realizzate in Italia e sono pensate per garantire le condizioni di temperatura e pressione necessarie a fare un caffè eccezionale.

La Lelit è anche una società solidale, che crede fortemente nella sostenibilità e utilizzata solo energia auto-prodotta da fonti rinnovabili.

A questa pagina troverete tutte le caratteristiche e la scheda tecnica del modello che abbiamo scelto noi.

Kate è una  macina-caffè professionale, pur essendo una macchina che entra in un piccolo spazio.

La macchina costa abbastanza, noi l’abbiamo pagata sui 900 euro, ma considerando la quantità ed il costo delle capsule per la precedente macchina stiamo risparmiando mensilmente molti soldi.

Un kilo di caffè dura davvero tanto e con la macinatura è possibile scegliere la cremosità e l’intensità del caffè.

La pulizia della macchina è semplicissima e la manutenzione è minima.

Compriamo il caffè in chicchi scegliendo quello che ci piace di più. Il caffè è naturale e non c’è la lavorazione del prodotto commerciale. Soprattutto si evita l’alluminio delle capsule che fa davvero male.

La macchina ci è stata spedita a casa con tutti gli accessori.

Ce l’abbiamo ormai da un ano e ne siamo ancora innamorati.

Post correlati:

La recensione della KitchenAid

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT