Il Calendario dell’avvento – i più carini per i piccoli

calendario dell'avvento

E’ quel periodo dell’anno.

Quello in cui inizio a pensare alle decorazioni, ai maglioni con le renne ed i rossetti rossi.

Vorrei che fosse magico anche per Penelope.

Da quando è nata abbiamo preso un calendario dell’avvento ogni dicembre. E’ una nostra tradizione.

Per aprire ogni giorno insieme quella finestrella e poi contare quelle che mancano. Per scoprire il tesoro che nasconde. Contare i giorni al Natale. Fino a che le finestrelle sono state aperte tutte e allora non resta che aspettare Babbo Natale e preparargli latte e biscotti.

Ne compro sempre uno diverso. Di carta, di feltro, di legno. Lo riempio io personalmente con i cioccolatini o le caramelle che le piacciono. Ci sono anche dei calendari con i giochi.

In commercio ce ne sono tantissimi. Vediamone qualcuno carino che si può comprare online.

Il Calendario dell’avvento: quelli disponibili online

Il calendario Venchi, disponibile online qui277 g of chocolates in Prestige Advent Calendar

Quello H&M, disponibile qui

Calendario dell'avvento - Rosso - HOME | H&M IT 2

Il calendario WeRChristmas in legno, decorazione, disponibile qui.

calendario dell'avvento

 

Il calendario di Brubaker in legno, disponibile qui.

calendario dell'avvento

Per i più piccini il calendario Peppa Pig, disponibile quicalendario dell'avvento

Segnalo poi il sito Rocketbaby, a questa pagina ne troverete molti e sono uno più bello dell’altro.

Curiosità: l’origine della tradizione

Il Calendario dell’Avvento fu inventato da Gerhard Lang, un editore protestante, originario di Maulbronn (Germania), nel 1908. A quei tempi i bambini tedeschi avevano l’usanza di fare il conto alla rovescia dal 1 Dicembre fino al 25 e scartando ogni giorno un pacchetto con una sorpresa. Da lì l’idea di Gerhard Lang di creare un calendario con una finestrella per ogni giorno dentro alla quale era incluso un angioletto di carta o un uccellino da ritagliare e conservare. Il giorno di Natale a sbucare dalla finestrella del 25 Dicembre è, secondo l’idea di Lang, proprio il bambinello Gesù.

l calendario conquistò prima i paesi protestanti, poi quelli cattolici, fino ad avere ad oggi una diffusione ampissima

Post Correlati: L’albero di Natale perfetto: istruzioni per l’uso.

 

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT