Cose da fare in quarantena: #iorestoacasa

Cose dare in quarantena

Ci sono molte cose da fare in quarantena, mentre aspettiamo che tutto questo finisca.

Io ho una “to do list “da molto tempo chiusa in un cassetto.

Si tratta di cose che richiedono tempo, testa, e che per questo non erano fattibili nel turbinio delle mie giornate.

Cosa fare durante la quarantena

Sono attività perfette da fare a casa, che richiedono pochi oggetti, in alcuni casi solo un’oretta al giorno.

Qui di seguito una lista di belle cose da fare in quarantena.

Vi  segnalo anche la possibilità di visitare virtualmente, e gratuitamente, i più bei musei del mondo, date un’occhiata a questo articolo:

Tour Virtuali dei musei: Intrattenimento culturale ai tempi della quarantena

1. Prendersi cura di sé stessi

Vorrei cercare di non uscire da questa quarantena come una cavernicola.

Bisogna sforzarsi di vestirsi, curarsi, continuare ad amarsi.

Sfruttiamo anche questo tempo extra in casa per fare cose che di solito non riusciamo a fare.

Mangiare bene, respirare con cognizione, dedicarsi alla propria beauty routine con calma.

2. Fare sport

Ok questa è strana, all’inizio ti senti un pò scemo a saltare in salotto.

Ma ci sono così tanti corsi online, l’offerta sportiva gratuita è proprio varia.

Se gli esercizi di fitness ti annoiano, si può provare anche un corso di ballo.

Un corso di yoga è un’idea carinissima. L’ho provato e mi sono sentita subito meglio con una sola lezione per principianti.

Non ti annoierai se scegli bene, puoi provare tante cose diverse, è tutto gratuito.

3. Studiare una nuova lingua

Se è tanto che desideri studiare una lingua straniera o perfezionarla, questo è il momento giusto.

BBC Learning English è un canale Youtube che offre lezioni brevi e approfondite sulla lingua inglese.

FrenchPod101.com è un canale Youtube che permette di imparare le basi del francese e numerosissime curiosità sulla lingua.

¡Aprende español con Saby! è un canale Youtube dove è facile approcciarsi alla lingua spagnola attraverso lezioni ed esercizi.

Va bene anche vedere film e telefilm in lingua, il modo meno noioso di imparare.

4. Studiare uno strumento musicale

La musica fa bene al cuore, piace a tutti ed è un piacere immenso saper suonare uno strumento. Se ne hai in casa uno e non gli hai dedicato mai del tempo, fallo adesso. Prendi quella chitarra lasciata lì, avvicinati al pianoforte che è diventato un complemento di arredo, scarica un corso online, cimentati.

A questa pagina Youtube c’à un corso di chitarra per principianti fatto molto bene.

5. Preparare e aggiornare il curriculum

Cercare lavoro è di per sè un lavoro. Avere un curriculum ben fatto è necessario e richiede tempo e attenzione. Allora meglio avvantaggiarsi e non farsi cogliere impreparati.

Su questo sito c’è il modello di curriculum Europeo.

6. Fare il cambio di armadi

Chiunque ha necessità di sistemare un armadio in casa, perché non farlo ora? Ho sistemato di tutto, per colore, per tipologia, per stagione. E’ bellissimo vedere l’armadio in ordine, ho scoperto cose di cui mi ero totalmente dimenticata.

Spero solo duri così il più possibile.

Vi consiglio di leggere qualcosa sul metodo KonMari, ideato da Marie Kondo. Questo di seguito è il suo sito (solo in inglese ma pieno di idee molto utili), ci sono in rete moltissimi tutorial anche in italiano.

Esiste anche una serie Netflix “Facciamo ordine con Marie Kondo”

https://konmari.com

7. Decluttering

La parola “decluttering” vuol dire selezionare degli oggetti inutili, che non usiamo più, per disfarsene. Le cose in buono stato non vanno buttate, si possono regalare a chi ne ha bisogno.

Per il resto un po’ di sana pulizia e ordine vi farà apprezzare di più ciò che avete e farà un sacco di spazio in casa vostra.

Anche sul decluttering Marie Kondo è una vera maga, questo è il suo sito: https://konmari.com

8. Leggere quel libro 

Ci sono due suggerimenti per la lettura durante la quarantena.

Il primo è quello di aprire quel libro lasciato in attesa sul comodino.

Il secondo è quello di leggere qualcosa che ci dia la spinta per un cambiamento.

Nessuno di noi tornerà come prima alla vita normale. Saremo tutti persone diverse.

Allora ben venga un libro che ci aiuti a trovare il coraggio, una volta finita l’emergenza, di fare ciò che veramente vogliamo.

Mondadori e Adelphi hanno messo a disposizione gli ebook del proprio catalogo gratuitamente. Altrimenti è possibile ascoltare dei podcast sulla piattaforme Storytel, Spotify o Amazon.

9. Cucinare e mangiare in famiglia

Nella vita normale c’è sempre poco tempo per cucinare. E c’è anche poco tempo per mangiare tutti insieme, ad una bella tavola apparecchiata per bene.

Cucinare rilassa ed appaga. Preparate un dolce con i vostri figli, cucinate per voi stessi, apparecchiate in modo carino per tutta la famiglia ma anche solo per voi stessi.

Il cibo è una cura potentissima per l’anima.

Cucina italiana ha messo a disposizione per un mese corsi di cucina gratuiti, questo è il loro sito: www.lacucinaitaliana.it

10. Dedicarsi al giardinaggio

In questo periodo chi ha un giardino o anche solo un terrazzo è molto fortunato. Dedicarsi al giardinaggio è un’ottima idea per stare un pò’ all’aria aperta e se c’è, anche un pò di sole. Prendersi cura di una piantina ha un vero e proprio effetto terapeutico: calma, riduzce lo stress e stabilizza l’umore. Non serve essere esperti, ci si può cimentare anche con le piantine aromatiche.

#iorestoacasa

Qualche consiglio per le mamme

Visto che abbiamo tanto tempo per stare con i nostri piccoli, ci potremmo dedicare a quelle attività che richiedono del tempo.

Lo spannolinamento: è perfetto adesso che le giornate sono più calde e che i bambini non vanno a scuola. Così potrete seguirli in ogni momento e cambiarli subito se necessario.

Togliere il ciuccio: io ci ho messo una vita, in questo articolo avevo raccolto un po’ di informazioni. Poter gestire il suo bisogno del ciuccio in ogni momento della giornata aiuta il bambino e la mamma nell’affrontare questa difficile separazione.

Cucinare con i bambini: mia figlia sta diventando una piccola pasticcera. I bambini amano sporcarsi le mani, impastare, sentire gli odori.

Vi segnalo questo articolo con un po’ di idee sul come intrattenere i bambini a casa in quarantena:

Intrattenere i bambini a casa

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT