Meglio il mare o la montagna per i bambini?

Dove portare i bambini in estate, al mare o in montagna?

Molto dipende dal bambino e dai suoi bisogni.

Il mare con la sua aria frizzantina, lo iodio e l’acqua è una meta molto gettonata.

D’altro canto al montagna, con l’aria piena di ossigeno e la natura incontaminata, non è da meno.

Ecco una mini guida per una scelta azzeccata (anche se ogni mamma già sa se è meglio il mare o la montagna per il proprio bimbo)

Neonati

Nel caso dei neonati non c’è una scelta vincente, ci sino pro e contro in ogni caso

Il loro sistema immunitario non è ancora al cento per cento e sicuramente la spiaggia, il calore ed il sudore favoriscono la trasmissione di virus e germi. Attenzione inoltre alle alte temperature perché i bambini sviluppano il sistema di termoregolazione a partire dai due anni. Meglio andare al mare al mattino o nel pomeriggio, o a giugno o settembre.

D’altro canto in montagna non bisognerebbe andare oltre i 1.500 metri, da raggiungere possibilmente attraverso una tappa intermedia per evitare una salita troppo brusca.

Bambini con tossi o raffreddori frequenti

Qualsiasi pediatra in questa situazione consiglierà il mare. L’acqua marina aiuta a sciogliere il catarro e l’aria, con lo iodio, svolge un’azione antibatterica ed antinfiammatoria del tratto respiratorio.

Bambini iperattivi e nervosi

Statisticamente, i neonati e i bambini piccoli al mare si eccitano a causa della maggior quantità di iodio e idrogeno presenti nell’aria, che danno una scarica di energia. L’ossigeno della montagna, invece, li rende più tranquilli. Meglio quindi la montagna, che ha un effetto benefico sul sistema nervoso.

Bambini pigri

Il mare è la scelta indicata per i bambini pigri., che magari passano molto tempo in casa guardando la TV o giocando alla playstation. L’aria del mare, ricca di iodio, ada una sferzata di vitalità ed energia. Ottima anche perché stimola la tiroide, ghiandola che controlla la produzione degli ormoni che regolano il metabolismo.

Post collegati:

Quando il vostro bambino di ammala prima della vacanza

Viaggiare in aereo con bambini piccoli

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT