Tortine di ciliegie e crema

tortine di ciliegie

Tortine di ciliegie e crema pasticciera, una delizia.

L’estate per noi è finita, anche se siamo ancora ad agosto e fa tanto caldo. Penelope è irrequieta, non riesce a stare ferma, non vuole andare al campo scuola, vuole fare tutto e niente.

E allora facciamo i dolci, biscotti, ciambelloni, torte.

Oggi abbiamo provato le tortine di ciliegie e crema.

Una pasta frolla sablé fatta seguendo il metodo Montersino ed una crema pasticciera particolare che ho trovato in un libro comprato in Provenza.

Ingredienti e procedimento per la frolla sablée

  • 250 g farina di grano tenero 00 debole 
  • 150 g burro a temperatura ambiente 
  • 100 g zucchero a velo
  • 40 g tuorli (2 uova)

Procedimento a mano

Mettete la farina sul piano e fate il buco al centro.
Inserite il burro a tocchetti, strofinando tra le mani la farina ed il burro fino ad ottenere un composto sabbioso.
Versate lo zucchero a velo e i tuorli.
Lavorare in modo rapido, formate un panetto quadrato, schiacciatelo e avvolgerlo nella pellicola.
Mettetelo nel frigo per almeno un’ora.

Procedimento con planetaria

Nella planetaria con il gancio a foglia lavorate il burro con la farina fino ad avere un composto sabbioso. Aggiungete poi  lo zucchero senza montarlo e incorporate le uova una alla volta.

Lavorare in modo rapido, formate un panetto quadrato, schiacciatelo e avvolgerlo nella pellicola.
Mettetelo nel frigo per almeno un’ora.

Ingredienti e procedimento per la crema

  • 500 ml di latte
  • 120 grammi di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino abbondante di farina
  • 40 grammi di maizena
  • 2 uova

Versate il latte in una pentola con metà dello zucchero (60 grammi).

Fate scaldare a fuoco medio.

Mettete lo zucchero rimanente (60 grammi), la farina, la maizena e le due uova in un recipiente o nella planetaria.

Sbattere energicamente in modo da ottenere una miscela omogenea.

Quando il liquido sarà giunto a bollore, versatelo sull’altra miscela continuando a girare. Poi riversate il composto nella pentola e fate cuocere a fuoco medio mescolando di continuo.

Quando la crema si addenserà spegnete il fuoco e spostatela in una ciotola a temperatura ambiente, coperta dalla pellicola.

Assemblamento delle tortine di ciliegie e crema

Stendete velocemente la pasta frolla e mettetela negli stampi da tortine aiutandovi con un matterello.

Eliminate gli eccessi di pasta dai bordi e bucherellate il fondo con una forchetta.

Farcite adesso con la crema fino al bordo.

Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi e fate cuocere per 40 minuti.

Un volta sfornate, guarnite con le ciliegie e servite.

 

Articoli correlati:

Tartellette con fragole e crema al mascarpone

La crostata alle fragole di Penelope

La torta al latte caldo di Penelope

La ricetta delle Camille di Penelope

Cupcakes al cioccolato senza lattosio di Penelope

Torta di mele senza burro di Penelope

Recensione della Kitchenaid

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT